CGMfinance | Cooperativa La Cordata (Milano)
494
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-494,edgt-core-1.2,ajax_fade,page_not_loaded,,vigor-ver-2.1.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,side_menu_slide_with_content,width_370,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Cooperativa La Cordata (Milano)

La Cordata è una cooperativa sociale che da venti anni offre accoglienza e proposte di integrazione a: turisti, studenti, lavoratori, famiglie, stranieri, minori, madri sole con bambini, persone con disabilità. L’obiettivo della cooperativa è quello di creare e sostenere rapporti tra le persone, attivare reti di supporto e sostegno a chi vive un disagio e trova difficoltà ad inserirsi nella società, per tutti, senza distinzioni. Offre accoglienza, accompagnamento sociale ed educativo e ospitalità alberghiera. Tra i vari servizi, particolare rilievo hanno i progetti legati al social housing. La Cordata offre soluzioni abitative temporanee o di medio-lungo periodo, di qualità, a prezzi competitivi. Ma, l’elemento distintivo è il fatto che l’offerta abitativa de La Cordata sia connotata di senso, dal momento che i luoghi dell’abitare sono sempre anche luoghi di relazione, incontro e integrazione.

Di particolare rilievo la decisione della cooperativa presa insieme ad altre due realtà milanesi già impegnate in servizi di accoglienza residenziale/social housing, di creare una società ad hoc chiamata BE HOME, un ibrido sociale, dedicata a promuovere e realizzare interventi immobiliari finalizzati ad un’offerta abitativa accessibile a famiglie e persone in situazioni di fragilità economico e/o sociale.

La decisione di creare una società ad hoc è stata motivata dalla volontà di creare un modello di community welfare e di co-abitazione sociale per qualificare e sviluppare il territorio di Cormano (MI) dove le cooperative, in particolare La Cordata e Genera, già operavano con attività significative da anni.

Cordata, come le altre due socie fondatrici, ha investito nella società affinchè potesse essere acquisito un immobile sito nel comune di Cormano (MI) da ristrutturare da cui ricavare 26 alloggi da destinare ad una mixitè di destinatari quali mamme con bambini, anziani, studenti e lavoratori, minori stranieri non accompagnati, famiglie consapevoli per citarne alcuni.

Il modello desiderato da BE HOME mira ad un’integrazione tra abitare temporaneo, i servizi abitativi ad uso esclusivo o prevalente dei residenti e servizi al territorio di natura socio-culturale e di interesse pubblico (Agenzia dell’Abitare) con una forte proiezione verso il contesto del quartiere circostante, volendo diventare un punto di riferimento per iniziative e interventi volti alla coesione sociale.